Base Epox

Resina epossidica liquida a bassa viscosità a base di bisfenolo A e bisfenolo F, modificata con diluente reattivo. Le caratteristiche meccaniche, chimiche e fisiche e l’assenza di solventi rendono il prodotto particolarmente adatto al settore delle pavimentazioni industriali, nella realizzazione di tutti i lavori dove necessita l’impiego di resine epossidiche quali: malte da ripristino, massetti per pavimentazioni ad alto e medio spessore, primer di fondo, malte autolivellanti, rasanti , stucchi e multistrati. E’ importante che l’applicazione venga eseguita su supporti esenti da umidità. Non adatta come resina di finitura.

MODALITA’ D‘USO
Miscelare accuratamente nel rapporto indicato la Base con il Reagente, aggiungendo successivamente la parte di inerti in impastatrice meccanica, mescolando sino ad ottenere un composto omogeneo.
Rapporto di Miscelazione: Base : Reagente = 100 : 50
Legante : Inerti = caricabile fino a 1:15
Il prodotto, una volta miscelato può essere impiegato per circa 45 minuti.

DILUZIONE
Il prodotto è pronto all’ uso, non necessita di alcuna diluizione.

APPLICAZIONE
Su calcestruzzo nuovo: occorre una stagionatura minima di 4 settimane e la pulizia dal supporto del latte di cemento superficiale (boiacca) che eventualmente dovesse presentarsi, mediante pallinatura o spazzolatura. Su calcestruzzo vecchio: occorre che la superficie da trattare sia ben pulita. Per la preparazione del supporto è indispensabile effettuare un intervento di pallinatura su tutta la superficie.I supporti vanno pretrattati utilizzando come primer lo stesso Base Epox opportunamente mescolato con l’ induritore nel rapporto indicato.

RESA TEORICA
La resa è subordinata al tipo di lavoro desiderato. Se utilizzato come primer (promotore di adesione), la resa è di 0,3/0,5 kg/m (A+B). Se utilizzato come legante per malte, 1 kg di resina (A+B) può legare fino a 15 kg di inerti in curva granulometrica. Se utilizzato come saturante di superficie, la resa è subordinata al grado di assorbimento della malta.

CONSERVAZIONE
Come tutte le resine epossidiche, Base Epox è sensibile alla forte umidità, sotto l’ influenza della quale può assumere un aspetto leggermente torbido, per evitare tale fenomeno si consiglia di non lasciare aperti i contenitori.
Conservato nei contenitori originali ed integri, il prodotto si mantiene in magazzino per 18 mesi.

AVVERTENZE
Base Epox nelle normali condizioni non è pericoloso per gli addetti alla sua manipolazione. Durante l’applicazione non mangiare, non bere, non fumare. Usare indumenti protettivi quali guanti, occhiali e mascherina.
Le informazioni contenute nella presente scheda sono, per quanto risulta a nostra conoscenza, esatte ed accurate, ma ogni raccomandazione e suggerimento dato è senza alcuna garanzia, non essendo le condizioni di impiego sotto il nostro diretto controllo.
In caso di dubbio è sempre consigliabile effettuare prove preliminari o consultare il nostro ufficio tecnico. La nostra azienda si riserva il diritto di modificare i prodotti ed il contenuto della presente, senza alcun preavviso.

CARATTERISTICHE TECNICHE
Rapporto di catalisi 2:1
Equivalente epossidico 198
Viscosità a 25°C 600 MPaS
Peso specifico (Base Reagente) 1,100 kg/lt
Colore Gardner > 2
Flash point > 145 °C
Residuo secco in peso 100 %
Residuo secco in volume 100 %
Resistenza alla compressione 105 MPa
Resistenza alla flessione 49 MPa
Aderenza > 2.5 MPa
Modulo elasticità ≈ 2000 MPa

EPO BT50

Sistema epossi-poliammidico cementizio tricomponente a base acqua. Prodotto tricomponente formulato con resine epossidiche modificate in emulsione, leganti idraulici, sali di silicio inerti, ed un induritore poliammidico. Ha alto potere ancorante, buona resistenza all’ acqua, ottimo potere aggrappante su superfici in cemento nuove e vecchie. Epo BT 50 è un primer che aderisce perfettamente su cemento vecchio ed anche su cemento nuovo non completamente stagionato, piastrelle, mattoni e pietre. Rappresenta un ottimo trattamento superficiale, favorendo l’ancoraggio di rivestimenti protettivi, anticorrosivi ed impermeabilizzanti. Ha un ottima capacità impermeabilizzante e costituisce un sistema a membrana tale da permettere la migrazione (permeabilità) del vapore e nello stesso tempo di resistere alla pressione di spinta positiva e negativa dell’H2O.

MODALITA’ D‘USO
Miscelare quindi accuratamente i due componenti A (resina) e B (indurente) nel rapporto indicato. Successivamente aggiungere il terzo componente (polvere) fino a un max di 15 Kg, quindi mescolare fino a raggiungere un impasto omogeneo, senza grumi, e di colorazione uniforme. Dopo la miscelazione dei componenti il prodotto è pronto per l’uso. In caso il prodotto risultasse molto viscoso, diminuire la quantità del componente C. Al momento di apertura di ogni confezione, mescolare accuratamente il prodotto per eliminare eventuali sedimentazioni.
Il prodotto può essere diluito dal 5% al 15% a secondo l’utilizzo, impiegando acqua potabile.

APPLICAZIONE
Epo BT 50 è specifico per la preparazione di supporti in cls per la realizzazione di pavimenti in resina epossidica o poliuretanica. L’assenza di solventi lo rende indicato per la preparazione di fondi, anche in ambienti chiusi, quali pavimenti civili ed industriali, pareti e pavimenti di celle frigorifere, e serbatoi in cemento, depositi alimentari. Ottimo per la preparazione di superfici in mattoni o cls per realizzare finiture multistrato con sabbia a granulometria calibrata. Applicare il prodotto in condizioni ambientali con temperatura tra +5 °C e +35 °C ed umidità relativa tra 35% e 75%.

RESA TEORICA
La resa è subordinata al tipo e al grado di scabrosità del supporto da trattare. Mediamente per ottenere 1 mm di spessore occorrono circa 1.5 Kg/m di prodotto. Per superfici lisce, come piastrelle e cemento planare, sono sufficienti circa 0.5-0.6 Kg/m .

CONSERVAZIONE
Proteggere dal gelo e dal calore e dalla luce diretta del sole. In recipienti originali ed integri, protetti dal gelo e dal caldo eccessivo, il Componente A e B si conservano per circa 12 mesi; il componente C per circa 6 mesi.

AVVERTENZE
Durante l’applicazione non mangiare, non bere e non fumare. Usare dispositivi di protezione individuale: guanti, occhiali, maschera e indumenti come del tipo riportati nella scheda di sicurezza. Le informazioni contenute nella presente scheda sono, per quanto a nostra conoscenza, esatte ed accurate, ma ogni raccomandazione e suggerimento dato è senza alcuna garanzia, non essendo le condizioni di impiego sotto il nostro diretto controllo. In caso di dubbio è sempre consigliabile effettuare prove preliminari. Rispettare sempre le regolamentazioni e disposizioni vigenti in materia di sicurezza e trasporto. Consultare la scheda tecnica, le direttive per l’applicazione e la scheda di sicurezza. Per ogni chiarimento o informazione invitiamo a contattare la nostra Assistenza Tecnica Clienti.

un preavviso.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Rapporto dicalisi 5:1
Stato fisico Liquido
Colori Bianco lattiginoso
Densità a T=20 °C 1.12+0.01 kg/lt Non
Infiammabilità infiammabile
Solventi Esente da solvente
Viscosità Brookfield a T = 25 °C 100 cps
Tempo di essiccazione a T = 20 °C 40 min
PH 7,5 – 8
Conservazione Teme il gelo,Cons.da + 5 a +35
Resistenza alla temperatura °C Max 90°
Temperatura di esercizio Da -25° a + 80°
Adesione al supporto > 2Mpa

Primer A100

Prodotto bicomponente formulato con resine epossidiche idrodiluibili ed un induritore poliammidico. Ha alto potere penetrante, buona resistenza all’acqua, ottimo potere aggrappante su svariate superfici assorbenti quali cemento, mattoni, pietre, intonaci tradizionali e gesso. Il prodotto polimerizzato presenta buona traspirabilità al vapore acqueo.

MODALITA’ D‘USO
Miscelare quindi accuratamente i due componenti A (resina) e B (indurente) nel rapporto indicato. Successivamente aggiungere il terzo componente (polvere) fino a un max di 15 Kg, quindi mescolare fino a raggiungere un impasto omogeneo, senza grumi, e di colorazione uniforme. Dopo la miscelazione dei componenti il prodotto è pronto per l’uso. In caso il prodotto risultasse molto viscoso, diminuire la quantità del componente C. Il prodotto può essere diluito dal 5% al 15% a secondo l’utilizzo, impiegando acqua potabile.
Agorè Primer A100 è specifico come mano di fondo consolidante ed impermeabilizzante prima dell’applicazione di smalti epossidici o poliuretanici, malte autolivellanti e rivestimenti protettivi resinosi, anche ad alto spessore. L’assenza di solventi lo rende indicato per la preparazione di fondi, anche in ambienti chiusi, quali pavimenti civili ed industriali, pareti e pavimenti di celle frigorifere, e serbatoi in cemento, depositi alimentari.
Ottimo come primer di fondo su calcestruzzo prima dei rivestimenti protettivi.

APPLICAZIONE
Può essere fatta a pennello, a rullo o a spruzzo. I fondi da trattare devono essere asciutti, puliti, spolverati, esenti da parti friabili e da sostanze assorbenti inquinanti. Non applicare a temperature inferiori a + 10 °C o superiori a + 30 °C.
Non applicare su supporti bagnati, gelati o soggetti a gelata in un lasso di tempo inferiore alle 24 ore.

RESA TEORICA
E’ subordinata al tipo di supporto da trattare. Mediamente con 1 kg di prodotto si trattano circa 6-7 m di superficie.

CONSERVAZIONE
In recipienti originali ed integri, protetti dal caldo eccessivo, il prodotto si conserva per circa 12 mesi.

AVVERTENZE
Nelle normali condizioni d’uso il prodotto non è dannoso per gli addetti alla sua manipolazione. Durante l’applicazione non mangiare, non bere e non fumare, usare indumenti protettivi quali guanti, occhiali e mascherina.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Rapporto dicalisi 5:1
Stato fisico Liquido
Colori Bianco lattiginoso
Densità a T=20 °C 1.12+0.01 kg/lt Non
Infiammabilità infiammabile
Solventi Esente da solvente
Viscosità Brookfield a T = 25 °C 100 cps
Tempo di essiccazione a T = 20 °C 40 min
PH 7,5 – 8
Conservazione Teme il gelo,Cons.da + 5 a +35
Resistenza alla temperatura °C Max 90°
Temperatura di esercizio Da -25° a + 80°
Adesione al supporto > 2Mpa